Schermata 2018-08-09 alle 11.27.02

Rolando Cafè

Luci soffuse e lunghe mensole piene, vetrate scintillanti e pareti vivaci, tavoli che ne han viste tante e sedie che altrettante potrebbero raccontarne, fino a sua maestà il bancone. Un locale è fatto anche di questi e molti altri oggetti, dai più moderni ai più familiari, dalle fondamenta ai dettagli più minuziosi, dalle bottiglie alle spine. Ma un locale è fatto soprattutto di qualcos’altro, qualcosa di molteplice, mutevole, qualcosa che cresce, sperimenta, vive: le persone. L’essenza e la forma più vera di un locale, è ciò che lo rende vivo, le persone che ci lavorano, che mettono a disposizione il proprio entusiasmo, sudore, dedizione… e le persone che lo frequentano, che gli danno voce e colore, che trascorrono qualche minuto o serate intere e con la loro presenza lasciano qualcosa di loro. Ed è bello da condividere, festeggiando tutti insieme o sorseggiando per i fatti propri, non importa, l’importante è esserci, perché un luogo di frequentazione diventa in qualche modo un posto del cuore, una seconda casa e un pezzo della città di cui fa parte. Simone e Matteo, con tutti i ragazzi dello staff, portano avanti un locale che è simbolo di movida e gioventù, ma che è anche una tradizione storica della nostra città, un nome che non ha bisogno di presentazioni: Rolando. E quando è nata l’idea di fare un video del bar Rolando, c’era una sola possibile opzione: farlo con tutta la sua gente.

Così i ragazzi di Rolando hanno voluto coinvolgere i clienti per realizzare un video rappresentativo fatto con chi questo locale lo frequenta e lo vive. In tre serate di festa e divertimento, avventori e clienti abituali si sono sbizzarriti, e tra aspiranti attori e goliardi di professione, ognuno ha dato sfogo alla propria creatività. C’è chi ha omaggiato il locale, chi ha festeggiato, chi ha tifato. Ci sono stati balli e canti, tra sketch, battute, e numeri di magia; e non sono mancate anche le menzioni per alcuni tra i drink classici più amati come l’intramontabile “Persichetto”. Ognuno ha messo un pò del suo per disegnare e raccontare questo allegro mosaico che è Rolando, pieno di colori e sfaccettature, un insieme di volti, musica e parole. E adesso? Adesso non resta che scegliere! Perché sempre alla gente, spetta il gusto e l’onere di selezionare gli attori in erba che reciteranno nel video finale. Non vi resta che dirigervi sulla pagina Facebook di Rolando per trovare tutte le riprese di queste pazzesche serate di casting, e votare quelli che vi han più intrigato, sorpreso, o fatto più ridere, per vederli nel video definitivo. Nel frattempo, vi aspettiamo da Rolando, un altro drink grazie!

Logo la fenice-001

Bar La Fenice

Fabio è sempre di corsa, tra una consegna e l’altra rimbalza da una parte all’altra del centro di Terni come una scheggia. Certo ha tante pause a disposizione, ma durano il tempo di un caffè e uno sguardo al giornale, poi si riparte.
Leonardo è fisso su quella sedia da ore come tutti i giorni, il computer da solo non sa far nulla e c’è tanto da pensare e da fare, non vede l’ora che arrivino le 19 per alzarsi e staccare, li fuori con qualcuno ai tavoli all’aperto, rigorosamente in piedi, frizzante come l’aperitivo che non deve mancare.

Durante la giornata di lavoro, a Francesco il tempo per una chiacchiera invece non manca, c’è sempre qualcosa di cui parlare per curare gli interessi dei suoi clienti, un problema da risolvere, un’idea da raccontare. L’importante è ogni tanto, quand’è sera, staccare e rilassarsi, degustare un bicchiere di vino con l’appropriato accompagnamento di cibo, sempre la bocca ma non per le parole.
Di Matteo e Cristina non saprei che dire, lui non si vede mai prima delle 20, fare il pendolare non è facile, neanche per chi gli sta accanto come Cristina, solo lei sa come riesce a portar avanti il suo lavoro e ad occuparsi delle loro tre gioie, cinque sette e dieci anni per l’esattezza. Cucinare a cena non può rientrare nei programmi, ma la pizza tutti insieme, finalmente ad un unico tavolo è il raduno perfetto.

A farci trovare tutti insieme per la prima volta ma come fossimo amici di lunga data, sono state le cose in comune: l’amore per lo sport, e un luogo, un punto di riferimento. Così ora alle gare di MotoGp o quando c’è la partita di calcio, ci vediamo tutti lì, al Bar La Fenice.
Perché alla Fenice ci sentiamo a casa, ognuno per i suoi motivi.
C’è sempre Rocco ad accoglierci. La sua gestione ci ha conquistati tutti, con la professionalità e la passione, e la capacità di fare della Fenice un bar che ormai è tradizione da anni, ma che si rinnova e sa coniugare tanti aspetti diversi. Dalle prime luci della mattina con la colazione, al pranzo. Dal ricco buffet dell’aperitivo alle cene, con le degustazioni della sua ottima selezione di vini, sia locali che non, e gli appetitosi accostamenti. E adesso anche la pizza!! impastata e stesa a mano, con lunga lievitazione naturale, farine di prima scelta, cotta al momento e pronta per la consegna, per l’asporto.
O per mangiarla lì, ai tavoli all’aperto o davanti alla tv, come noi; prendetene un pezzo, fatevi portare un calice da Rocco, e io dico che alla prossima sarete di nuovo dei nostri anche voi.

Ci vediamo alla Fenice… l’ultimo paga da bere!!

IMG_3268

Food – Pasticceria Bellavita

Il gusto ci viene naturale

Terni è città di grande tradizione dolciaria se come è vero, possiamo annoverare un pasticcere di Real Casa ed un dolce tipico – il pampepato – che si avvia alla certificazione IGP. In questo contesto non appare insolito che ci sia chi si ingegna ad innovare cotanta storia, magari strizzando l’occhio alle ultime novità in fatto di processi di lievitazione e ricerca della materia prima. Alessandro Paoletti, titolare della pasticceria Bio “Bellavita”, ha voluto difatti intraprendere la strada del biologico, con un’attenzione particolare alla ricerca spasmodica del gusto, evitando cliché di salutismo imperante che poi, a ben vedere, salutari non sono. Lo abbiamo incontrato per voi.

Partiamo dalla vostra filosofia aziendale: quando diciamo Pasticceria Bio cosa intendiamo?
Consapevolezza in primis che molto di ciò che mangiamo e che ci è spacciato per biologico non lo è. Nel nostro unico laboratorio arrivano solo prodotti che abbiano superato una accuratissima selezione qualitativa: dalle farine, alle confetture. Tutte le materie prime sono ciò che dovrebbero essere: naturali, prive di conservanti di qualsivoglia genere, a km Zero o quasi. Per biologico non intendiamo come molti “leggero”. Un cornetto integrale ha la stessa quantità di burro di un cornetto classico. La differenza sta nelle farine. Le nostre non sono, per esempio, le diffusissime 5 cereali, che di integrale hanno molto poco.

Verrebbe da chiederti quanto tutto ciò costi all’azienda…
Molto, in termini economici. Per nulla quando parliamo di qualità finale del prodotto. Bellavita significa 4 punti vendita di medie e piccole dimensioni: abbiamo preferito dei locali senza marmi e stucchi, ma che proponessero pasticceria di grande gusto e qualità.

Qual è quindi il vostro valore aggiunto in termini assoluti?
Farine Bio macinate a pietra, uova e latte Bio, burro anziché margarina, pazienza e competenza nei processi lavorativi. Come puoi capire, tutto ciò significa certamente innestarsi nella tradizione, giacché ciò che oggi possiamo normalmente mangiare non risponde di certo ai criteri di una volta. Si tratta di un ritorno alle origini che passa per l’innovazione.

Che prodotto puoi consigliarci da assaggiare?
Visto le ormai prossime feste natalizie mi sento di sfidare ogni ternano ad assaggiare il nostro pampepato. La ricetta è ovviamente quella dei nostri nonni, non gli ingredienti: a differenza dei prodotti industriali sono “dei nostri nonni” anche quelli, ed il gusto lo testimonia palesemente.

Quattro punti vendita, un servizio di catering e pranzi veloci, cos’altro sognate?
Il nostro sogno è quello di avere un giorno l’intera filiera delle materie prime di nostra competenza: sarebbe bello poter produrre in proprio la nostra marmellata, le nostre farine, le nostre uova. Ci vorrà tempo ed impegno, ma ci viene naturale.

IMG_6832

Food – Da Scardone

la cucina ternana come una volta…

DA PIU DI UN ANNO RIVIVE LA STORICA BETTOLA DI TERNI
Bettola, nell’etimo luogo in cui si beve, bevettola. A Terni ce n’è una che vanta tre generazioni di gestori, un solidissimo archivio di aneddoti e storie condivise nonché la più grande quantità di frizzantino servito nella storia mondiale. Si chiama “Da Scardone”. Sono pochi i lettori che potranno dire di non averne mai sentito parlare, perché Osvaldo detto Scardone è stato una vera e propria leggenda della ternanità e dei ternani. Vittorio e Rosa diedero il via ai brindisi ai primi del secolo passato, poi, appunto, Osvaldo ed Augusta. Oggi l’antichissima Bettola “Da Scardone” è nelle sapienti mani della terza generazione Leonori: Francesco e Alessio che, rimboccate le maniche, hanno dato vita ad una vera e propria operazione di rinnovamento del locale pur tenendo fede allo spirito originale. Situato in via del Cerqueto, poco distante dal centro eppure circondata dal verde, “Da Scardone” è un locale caratterizzato da un’ atmosfera vivace e goliardica come quella delle vere bettole di una volta. Ambiente semplice e informale: tavoloni in legno anche condivisibili, servizio rapido, voci che si accavallano. Un luogo dove rendere omaggio alla cucina casalinga ternana, con pochi piatti fatti bene: ciriole classiche, cacio e pepe o con sugo all’amatriciana, fegatelli e grandi taglieri di salumi e formaggi; secondi di carne alla brace, pizza sotto il fuoco e, per finire, dolci della tradizione. Ottima selezione di vini e birre.

Strada del Cerqueto 13, Terni Tel. 0744-304349 – 392-7708184

logo-viviterni-footer-col

Le migliori opportunità in Città!

Contatti

Soc. Coop ZERODUE

Via Maestri del Lavoro, 24
05100 Terni

E-Mail: coopzerodue@gmail.com

Logica Solution s.r.l.

Via A. Bartocci, 1
05100 Terni

E-Mail: info@logicasolution.com

Viviterni

ViviTerni è il portale dove trovi le migliori opportunità in città. Prodotti, servizi, eventi e molto altro.

Copyright © 2018 - ViviTerni, un Progetto Coop. Soc. ZeroDUE in collaborazione con Logica Solution s.r.l. - P. IVA 12891011004

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com